daniele1

Diplomato in teoria e solfeggio presso il Conservatorio di Caltanissetta e la laureato in Filosofia presso l’Università di Palermo con titolo di Specializzazione Polivalente presso l’Istituto “Florio e Salamone” di Palermo.

Inizia ad interessarsi di musica popolare nel 1972 collaborando con il “Canzoniere del Sud” e studiando da autodidatta le tecniche degli strumenti a percussione.

Dal 1977 al 1983 suona con il gruppo “Rakali” partecipando tra l’altro a concerti al Folkstudio di Roma, all’Università di Strasburgo, in varie città della Germania, alla I e II Rassegna della Musica Popolare Siciliana (Terrasini-PA), nonchè a trasmissioni radiofoniche e televisive per RAI 3.

Nel 1988 entra a far parte del gruppo “Shamal” partecipando alla realizzazione di alcune produzioni discografiche: “Shamal” (1990), “Acqua di mare” (1992) con il percussionista Glen Velez, “Ettna!” (1993, prodotto in USA), “A banna ca sona” (1998).

Con Shamal partecipa, tra l’altro, a: “Onde Sonore Mediterranee” (Roma), “Gibellina Etnojazz” nell’ambito delle Orestiadi 1990, “Faenza Folk Festival” (Ravenna), “Sant’Arcangelo dei Teatri” (Ravenna), “Napoli Visionaria”, “Suoni del Novecento” (E. A. Teatro Massimo di Palermo), Università di Venezia, “Festival delle Terre” di Pesaro e Urbino, “Jerusalem Festival” (Israele), “World Music Festival” (Roma), Festival “WOMAD in Palermo”.

Ha inoltre suonato con: Piero Costa, Cozze, Nuclearte, Ut Comma, Situazioni Sonore Trio, Teatro Vagante, Collettivo Baba Jaga, Ruota Libera Roma, Teatro Talpa, Marcello Mandreucci, Stefania Mulè.

Attualmente collabora con Laura Mollica e Giuseppe Greco, Affinità di Quarta, Paride Benassai, TienilaLuna.

Ha collaborato con il “Teatro Libero” di Palermo scrivendo le musiche di numerosi spettacoli tra cui “L’amante” di H. Pinter (1985), “Bobok” con la partecipazione di Mario Scaccia (1987), “Musica per una partenza” di K. Mitropulu (PA 1987, Atene 1989), “Le notti bianche” per la regia di L. Flaszen (1995).

Con il polistrumentista Enzo Rao ha composto e realizzato le musiche per gli spettacoli in multivisione “Focu e Faiddi” e “Una stagione tra due secoli”.

 

Si occupa inoltre di Didattica Musicale come formatore in corsi per insegnanti ed operatori e come docente con bambini dai 4 agli 11 anni, in particolare con alunni disabili. E’ docente di ruolo presso il Circolo Didattico “F. Raciti” (ex Borgo Nuovo II) di Palermo dove è anche Coordinatore del Laboratorio Musicale dal 1996.

Ha collaborato con: Istituto di Psicologia Sperimentale dell’Università di Palermo, CE.NA.SCA. Palermo, Centro di Salute Mentale di Mazara del Vallo-Salemi (TP), Distretto Scolastico 6/44 di Partinico (PA), Fondazione IDIS- Città della Scienza (NA), INValSI (Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Scolastico) di Frascati (Roma), MIUR Sicilia, Comune di Palermo, CERISDI, Facoltà di Scienze della Formazione e di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Palermo.

E’ autore della videocassetta “Suona con gli Atropidi Sgattaiolati”, percorso di educazione musicale per la scuola elementare, edito da G.B. Palumbo & C. Editore (Palermo, 2002)e di pubblicazioni bibliografiche.