Soad è una danza-terapeuta italo-egiziana. Studia diverse forme di danza dall’età di 12 anni (danze orientali, tradizionali del mediterraneo, contemporanea, classica, danzaterapia).
Si dedica dal 2005 a promuovere la danza come mezzo di inclusione in contesti interculturali con migranti, richiedenti asilo politico, nomadi e bambini in vari paesi del Mediterraneo.
Dal 2010 vive in Sicilia e presso il CESIE di Palermo lavora in progetti di promozione della danza come mezzo di inclusione sociale.
È membro del CID UNESCO, Consiglio Internazionale della Danza.